lunedì 17 marzo 2014

Il luogo dove vorreste trovarvi quando crollerà la casa del debito





di Richard Daughty (alias The Mogambo Guru)


Ero più dispeptico del solito quella mattina a colazione, dopo che la delusione per l'ennesimo fallimento del Favoloso Piano di Raggranellare Qualche Soldo (FPRQS) mi era finita tra capo e collo ("boing") non appena svegliato; e cioè, collegare generatori alle biciclette dei ragazzi e farli pedalare allegramente per tutto il giorno in garage, in modo che avessero prodotto elettricità ed io avrei venduto l'energia in eccesso alla rete locale per qualche soldo o almeno per ridurre la mia bolletta.

Ahimè, il mio entusiasmo è stato presto smorzato dalle leggi della fisica, per non parlare di quelle fastidiose leggi sul "lavoro minorile" che sono state il tallone d'Achille di molti ex-FPRQS.

E forse è stato lo stesso tipo di sciatta disattenzione ai dettagli che, in una certa misura, mi ha portato a dire nella mia ultima newsletter che il prezzo delle obbligazioni si era dimezzato, il che NON è vero, perché i tassi di interesse erano raddoppiati, il che E' vero, come ha sottolineato il Junior Mogambo Ranger (JMR) Dick P. (che cito perché è l'unico che non ha usato le parole "idiota, imbecille, cretino" nella sua e-email che mi informava, ehm, del mio errore).

Quindi per favore ignorate quella parte della newsletter, ma il punto è che ero Completamente Fuori di Testa (CFT) per il raddoppio — raddoppio! — dei tassi di interesse, sensazione accentuata dalla mia persistente ostilità paranoica riguardo al recente caso giudiziario in cui è stato rivelato che il governo, in virtù dell'Exchange Stabilization Fund, ha l'autorità assoluta di manipolare segretamente ogni mercato, compreso quello dell'oro e dell'argento, commettendo così una truffa legalizzata su scala globale. Incredibile! Trovo ancora assolutamente incredibile che il governo federale possa ora commettere qualsiasi reato, purché approvato da una legge!

Probabilmente mi deriderete perché mi sono infantilmente nascosto dietro il divano con una smorfia acida in volto, una pistola carica in ogni mano e le tasche piene zeppe di oro e argento, ma voglio dire, si può essere DEFINITI paranoici quando si ha paura di un governo canaglia che si è dato l'autorità legale di manipolare ogni vostra mossa, che si è dato l'autorità legale di uccidere chiunque in qualsiasi momento senza giusto processo, che si è dato l'autorità legale di manipolare ogni mercato, e quando c'è una Federal Reserve compiacente che continua a creare enormi quantità di nuova moneta (monetizzando di fatto il debito!) per finanziare orge incredibili di spese in deficit e quantità folli di passività future?

Gaaahhh! Voglio dire, per un tipo che cerca di annaspare verso gli ultimi resti di una realtà fatta a pezzi, quanto deve essere grande un bunker, quanto deve essere grande la sua scorta di oro e argento, quante pistole e quanti burritos surgelati deve accatastare per sopravvivere a questo sconvolgente declino economico, antiamericano ed anti-Costituzionale?

Forse è questo il motivo per cui spendo un sacco di tempo (oltre che a controllare nervosamente le serrature del Mogambo Bunker Anti-Paranoia [MBAP] ed a mangiare gustose fette di pizza riscaldate al microonde) a covare trame sinistre nella mia mente. Come quella in cui finisco per far insorgere i miei compatrioti americani, prendiamo a calci gli asini al governo, riportiamo in auge il gold standard, e vengo quindi acclamato dalle generazioni future come il più grande patriota americano di tutti i tempi e le persone saranno felici di dare il mio nome ai loro figli ("Tuo figlio si chiama Mogambo Patriota Favoloso? Anche il mio!").

E le cose non sono migliorate quando sono stato informato da mia moglie che i nostri conti IRA (in gran parte orientati all'oro) si erano sostanzialmente dimezzati lo scorso anno, dopo aver subito un destino simile l'anno prima.

La mia normale reazione sarebbe stata quella di mettermi le dita nelle orecchie ed urlare "Zitta! Zitta! Zitta!" fino a che non avesse chiuso la bocca, ma quella volta ho pazientemente spiegato che nonostante le prove presentate dalla commissione Gold Anti-Trust Action e da Ted Butler per molti anni, non ero convinto che una tale manipolazione raccapricciante dei mercati potesse durare tanto a lungo.

E così noi, come famiglia, abbiamo pagato un prezzo salato perché io ho sottovalutato quanto un governo potesse essere marcio.

La reazione della famiglia al mio fallimento è stata espressa in coro, come al solito del resto: "Rimani ancora un idiota!" e "Ti odiamo!"; frasi che fortunatamente hanno perso il loro impatto emotivo nel corso degli anni.

Invece di innescare la partita rituale delle urla che ha inizio quando ribatto abilmente: "No, VOI SIETE idioti!" e "Vi odio anch'io!", quella volta ho cercato gentilmente di trasformarlo in un "momento di insegnamento" e ho iniziato a spiegare che si trattava di un chiaro esempio di come un Piano d'accumulo di capitale sia la migliore filosofia di investimento, soprattutto quando il governo sta manipolando i mercati dell'oro e dell'argento, così da acquistare più oro e argento a prezzi più convenienti e meno costosi!

"E," ho detto, "sappiamo tutti che un giorno questa Folle ed Incredibile Orgia di Debito (FIOD) cadrà a pezzi, così come deve, perché se nel lungo periodo fosse possibile mantenere in vita un tale sistema di moneta fiat corrotto ed infatuato dal debito, ne avremmo una qualche traccia nella storia, e non è così. Nemmeno una!"

Non ho detto ai ragazzi questa parte. Un'altra cosa che dimostra la storia è che l'oro e l'argento sono Il Luogo In Cui Trovarsi (ILICT) quando questo accadrà, dopo di che noi, come nucleo familiare fatto di atomi di carbonio, ci incammineremo verso una vita meravigliosa di Giorni Felici e Senza Pensieri (GFSP), nei quali assumeremo squadre di bambinaie per guardare i nostri figli e tenerceli fuori dai piedi fino a quando non avranno diciotto anni, dopo di che potremmo cacciarli di casa ed assumere avvocati costosi e guardie del corpo nel caso in cui vogliano tornare! GFSP! Hahaha!

Quindi sembrerebbe che sia sufficiente possedere oro e argento in momenti come questi, traendo vantaggio da un collasso del dollaro causato da un'economia governo-centrica ed ingolfata da una massa monetaria in espansione (situazione generata dalla malvagia Federal Reserve che crea moneta e dai dementi economisti Keynesiani che erroneamente credono di poter giustificare il tutto).

Ma con l'Oriente che acquista ed accaparra oro nel range delle centinaia di tonnellate l'anno, con circa 115 once di "oro cartaceo" vendute per ogni oncia di oro fisico, con il prezzo dell'oro manipolato sempre più in basso e al di sotto del costo di produzione e con statistiche simili (se non peggiori) per l'argento (che attualmente affronta delle carenze e il deficit dell'offerta viene temporaneamente compensato con gli scarti), che altro si può fare se non comprare oro e argento?

E quando si fa ciò che si deve fare, che altro si può dire se non: "Whee! Questa roba dell'investire è facile!"?

Saluti,


[*] traduzione di Francesco Simoncelli: http://francescosimoncelli.blogspot.it/


8 commenti:

  1. dna (paranoico?)17 marzo 2014 12:08

    Eppure, questi venderanno cara la pelle, e la loro sicuramente per ultima. Non è come pensa il Mogambo, per lo meno non a breve.
    Questi, con la falsa e logora propaganda neocon dell'esportazione della libertà e della democrazia pure ai tatari, stanno cercando di mettere sottoscacco non tanto la Russia (ciò che si vede), ma l'Europa e la Germania (ciò che non si vede), ricreando condizioni da nuova guerra fredda. Forse è fanta-complottismo, ma, provando a mettermi nei panni dei consiglieri strategici del big government US, e nonostante al potere ci siano i liberal (che con le armi fanno sempre più casino dei rep), se gli alleati storici sembrano troppo autonomi, non potendo costringerli con la forza a ridipendere da te, puoi sempre ricreare paura e bisogno della tua protezione.
    Tipica politica da spartizione globale in un periodo di crisi economica e di sistema fiatmoney.
    Che ne dite?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E aggiungo, ma se dall'Est dovesse arrivare la metà o meno del gas che ci serve, ma dove lo andiamo a prendere? Dal nordafrica, d'accordo, ma, secondo me, ne arriverebbe anche da oltreoceano... A che prezzo? Semplice: a quello della dipendenza.

      Elimina
    2. Ciao Dna.

      >"[...] ricreando condizioni da nuova guerra fredda."

      Quest'anno ricorre l'anniversario della prima guerra mondiale...

      Elimina
    3. Non essere così catastrofista! ;)
      E poi, forse, come una volta scrissi a gdb, li faccio troppo intelligenti...

      Elimina
    4. si vede e non si vede è relativo, solo per spiegare. ma occhio accorto vede quel che occhio non accorto non vede

      Elimina
  2. Dove c'è un debito c'è un credito. Scomparso l'uno, sparito il secondo. Keep calm, and enjoy (the last bits).

    RispondiElimina
  3. "frasi che fortunatamente hanno perso il loro impatto emotivo nel corso degli anni"
    Questa frase è inserita in un contesto goliardico, ma chissà perché la trovo tanto seria.
    Tradotto: fregarsene a più livelli del giudizio degli altri.

    Natalino Balasso lo apostrofa come uno "delle invenzioni più insulse mai fatte":
    https://www.youtube.com/watch?v=KFZZBIpfdwY
    (spassoso, escludendo alcuni luoghi comuni sul capitalismo)

    Riccardo Giuliani

    RispondiElimina